Lezioni ambientalmente diverse nelle scuole del novarese

9 ottobre 2017

Dal 2 al 6 ottobre Arpa Piemonte e la Scuola hanno sperimentato nuove modalità didattiche per coinvolgere i bambini nelle questioni ambientali. Su proposta dell’Istituto comprensivo "P. Fornara", per un’intera settimana insegnanti e studenti delle scuole primarie dei plessi di Carpignano Sesia, Fara Novarese, Casaleggio, Briona e Sillavengo hanno sospeso le normali lezioni per accrescere la conoscenza dell’ambiente, imparando a prendersene cura.

Attraverso i personaggi del progetto Musica d’Ambiente, circa 300 bambini hanno cantato, ascoltato storie, disegnato, riflettuto sull’impatto che possono avere le azioni quotidiane e su cosa fare per migliorarle, con un approfondimento particolare sul tema del suolo e della geologia, condotto da un’esperta di settore.

“L'accordo tra l'Ufficio scolastico regionale e Arpa Piemonte in merito alla diffusione dell'educazione ambientale sta dando frutti di grande interesse. Arpa ha la possibilità di condividere direttamente le sue competenze tecnico scientifiche anche con i bambini, mediante un linguaggio e un metodo pensato per le scuole primarie” ha dichiarato il Direttore generale di Arpa Piemonte Angelo Robotto. “Siamo inoltre alle porte di altri accordi istituzionali, alla ricerca di un modo sempre più ricco, meditato e creativo di proporre l’educazione ambientale. La collaborazione con altri Enti, nei vari ambiti di contatto con l'ambiente, dà il senso di una piena interdisciplinarità che, oggi, non solo in campo educativo, è centrale”.

Per il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, Ambito Territoriale di Novara, Giuseppe Bordonaro “Il progetto Musica d’Ambiente realizza in concreto le priorità della didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base, così come espresse nel piano per la formazione dei docenti, e il fatto di vederlo sviluppato, oltre che nei corsi di formazione, anche con interventi nelle scuole del territorio con questa intensità e questi risultati è motivo di piena soddisfazione. Con la sua spinta decisa verso l’innovazione e l’interdisciplinarità, nonché grazie all’utilizzo di linguaggi non convenzionali, Musica d’Ambiente rende possibile, e lo fa in maniera efficace, l'inserimento dell'educazione ambientale in ogni materia di insegnamento. La collaborazione in essere tra Ufficio scolastico regionale e Arpa Piemonte sta raggiungendo obiettivi di alto livello”.

La galleria fotografica e il filmato ritraggono alcuni momenti delle giornate.

vetro fara dotto e sole

I bambini hanno lavorato con altre classi, anche di età diverse e, per le scuole di Fara, Casaleggio e Sillavengo, è stata l’occasione per incontrare compagni provenienti da plessi diversi dal loro. A guidarli, da ora in poi, saranno le insegnanti che hanno precedentemente seguito il corso di formazione o l’incontro propedeutico e che, attingendo agli strumenti disponibili sul sito dell’Agenzia, continueranno l’attività durante tutto l’anno scolastico, con anche l’allestimento di uno spettacolo per la festa di fine scuola, a giugno.

Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it