Arpa Piemonte e Liguria: una sinergia per la protezione ambientale senza confini

12 luglio 2017
Continua la collaborazione fra Arpa Piemonte e Arpa Liguria. Accogliendo lo spirito del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente attivo dal 14 gennaio, oggi si è tenuta a Genova una riunione per il monitoraggio del sito di interesse nazionale di Acna.

Oltre ai tecnici delle due agenzie del nordovest, l’incontro ha visto scendere nel capoluogo ligure anche Angelo Robotto, direttore generale di Arpa Piemonte, che ha incontrato il pari-ruolo Carlo Emanuele Pepe.

robotto pepeConcordi i due direttori nell’esprimere “soddisfazione per una collaborazione che, dopo alcune attività saltuarie, sta prendendo la direzione di una sistematica condivisione. Sfruttare le esperienze finora maturate su un’attività così importante come l’Acna di Cengio, uno dei primi siti di interesse nazionale in Italia, è doveroso, prima ancora che utile. E rappresenta un valido esempio di come Snpa possa essere al servizio del paese, capace di esprimere posizioni più complete ed esaustive verso le altre amministrazioni regionali e centrali. Le prossime attività che abbiamo già a calendario riguardano il radar meteorologico del Monte Settepani, strumento imprescindibile per molti aspetti meteo fra cui l'evoluzione dei temporali, completamente ammodernato grazie allo sforzo congiunto delle due Arpa regionali, di Regione Liguria e al progetto europeo Uramet, e la rete di monitoraggio della qualità dell’aria”.

archiviato sotto: , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it