Ecogestione e sostenibilità


Secondo la definizione tradizionale, lo sviluppo sostenibile è "uno sviluppo che risponde alle esigenze del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie". Le tre componenti dello sviluppo sostenibile (economica, sociale e ambientale) devono essere affrontate in maniera equilibrata.

La strategia per lo sviluppo sostenibile è completata dal principio dell'integrazione della problematica ambientale nelle principali politiche pubbliche (trasporti, rifiuti, energia, industria).

L’ecogestione è la gestione delle attività di una organizzazione che ha o può avere un effetto sull’ambiente nell’intento di preservare le risorse naturali e di limitare le emissioni di inquinanti e i rischi.
Poiché lo sviluppo economico non può prescindere dalla salvaguardia delle risorse ambientali, si rende necessaria una crescita culturale che coinvolga le istituzioni, il mondo imprenditoriale e i cittadini e per questa ragione si sono costruiti nuovi strumenti attraverso i quali le imprese si impegnano al miglioramento delle proprie prestazioni ambientali.

I principali strumenti volontari di gestione ambientale sono: EMAS (Eco Management and Audit Scheme), Ecolabel europeo e gli Appalti verdi (Green Public Procurement).

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it