Centro funzionale
Notizie

18 agosto 2017 - In arrivo temporali sul Piemonte. Allerta gialla
Nel pomeriggio odierno una saccatura atlantica attualmente localizzata sulla Fra...

17 agosto 2017 - Il tempo nel week-end: partenza incerta sabato, sole domenica
Il veloce passaggio di una saccatura nord-atlantica, tra venerdì sera e sabato m...

11 agosto 2016 - Instabilità oggi, domani tempo stabile
L'area depressionaria che dalla Francia si è portata sul Piemonte ha determinato...

10 agosto 2017 - Bel tempo nel fine settimana. Il video dedicato agli escursionisti
Grazie alla progressiva rimonta dell'alta pressione sull'Italia, avremo tempo so...

10 agosto 2017 - Ancora allerta gialla per temporali sul Piemonte
Tra il pomeriggio dioggi e la mattina di domani, a causa del passaggio di un fre...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web

Novità nel sito

17/08/2017 E' online il nuovo VIDEO aggiornato con le previsioni meteorologiche per il 19 e 20 agosto in Piemonte!


03/05/2017 Aggiornate le elaborazioni dei GRADI GIORNO relativi al semestre ottobre 2016 / aprile 2017

21/04/2017 E' online l'ultimo video sulle condizioni nivo-valanghive in Piemonte con alcune raccomandazioni valide per le escursioni tardo primaverili

23/12/2016 Sono consultabili da oggi i dati osservati degli Indici UV misurati a Pallanza(VB) e Sestriere (TO)


Tematismi » Aria » Previsioni » PM10 » Sospensione bollettino PM10
 

STIME PREVISIONALI DEL PM10 - BOLLETTINO SOSPESO

Con l'arrivo della primavera e della stagione calda aumentano le capacità dell'atmosfera di disperdere gli inquinanti e solo episodicamente si possono raggiungere valori di concentrazione del PM10 prossimi o superiori ai valori limite come invece accade nel periodo invernale.

Durante i mesi più freddi dell’anno infatti lo strato di atmosfera nel quale si  possono disperdere gli inquinanti è assai limitato, al massimo poche centinaia di metri, mentre in quelli più caldi l’altezza dello strato rimescolato può raggiungere anche i 2-3 chilometri. In queste ultime condizioni gli inquinanti presenti in atmosfera sono diluiti su un volume molto maggiore rispetto a quello del periodo invernale, e ciò fa sì che le loro concentrazioni in aria siano generalmente basse.


Pertanto il “Bollettino delle stime previsionali di PM10" è sospeso fino al prossimo mese di novembre.