Centro funzionale
Notizie

21 febbraio 2018 - Dal fine settimana brusco calo delle temperature
Un minimo depressionario di origine polare è presente sul Tirreno e caratterizze...

20 febbraio 2018 - Fiume Bormida: indagine 2017 post alluvione
Nel corso del 2017 Arpa Piemonte ha condotto uno studio approfondito sulla salut...

16 febbraio 2018 - Pericolo valanghe - Nuove deboli nevicate con venti moderati: attenzione ai lastroni da vento
Nella giornata di giovedì si sono verificate nuove nevicate sulle creste di conf...

15 febbraio 2018 - Weekend nuvoloso con neve debole in montagna. Il video per l’escursionista
Il fine settimana che ci attende sarà tendenzialmente nuvoloso, con neve debole ...

9 febbraio 2018 - Da domenica intensificazione dei venti, pericolo valanghe in aumento
La settimana in corso è stata caratterizzata da spiccata variabilità: a partire ...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

16/02/2018 E' online l'ultimo video sulle condizioni nivo-valanghive in Piemonte per il fine settimana del 17-18 febbraio 2018

15/02/2018 E' online il nuovo VIDEO aggiornato con le previsioni meteorologiche per il fine settimana del 17-18 febbraio 2018 in Piemonte


15/11/2017 Consultabile il 'Rendiconto nivometrico' della stagione invernale 2016-2017

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata >

08/09/2017 Disponibili gli ultimi aggiornamenti della Banca Dati Meteorologica e della Banca Dati Idrologica

03/05/2017 Aggiornate le elaborazioni dei Aggiornate le elaborazioni dei GRADI GIORNO relativi al semestre ottobre 2016 / aprile 2017
GRADI GIORNO relativi al semestre ottobre 2016 / aprile 2017


Approfondimenti » Meteo » Strumenti di osservazione
 

Il monitoraggio delle condizioni atmosferiche avviene attraverso strumenti di misura convenzionali (rete di stazioni di misura a terra, anche con l’utilizzo di sensori innovativi, radiosondaggi, misure da aereo, da nave, da boe…) e non (satelliti, radar meteorologici, windprofiler, profilatori di temperatura…). Anche l'utilizzo di stazioni portatili è importante perchè consente l'effettuazione di campagne di misura specifiche. L’analisi integrata dei dati misurati rappresenta uno dei temi fondamentali delle attività di meteorologia, perché consente di fare una “fotografia” delle condizioni dell’atmosfera, a partire dalle quali, con l’ausilio di modelli meteorologici e basandosi sulle proprie conoscenze ed esperienze, il meteorologo formula le previsioni per i giorni successivi. Il monitoraggio è indispensabile anche per le attività di sorveglianza dei fenomeni intensi e per la previsione a brevissimo termine della loro evoluzione.