Valori elevati di PM10 in Piemonte

17 marzo 2017

Ieri, giovedì 16 marzo 2017, la rete regionale di rilevamento della qualità dell’aria ha misurato valori elevati di PM10, negli ultimi anni non frequenti nel mese di marzo, su gran parte dei punti di misura.

Focalizzando l’attenzione su Torino si notano valori di concentrazione superiori a 100 µg/m3 in tutte le stazioni dotate di misurazioni con strumentazione automatica ed in particolare a Torino – Rebaudengo 120 µg/m3, a Torino – Rubino 114 µg/m3 e a Torino – Lingotto 102 µg/m3.

Negli altri capoluoghi i valori sono tutti minori, ma superiori al valore limite giornaliero pari a 50 µg/m3, ed in particolare il valore più elevato ad Alessandria è stato misurato nella stazione di Alessandria – Volta (78 µg/m3), ad Asti nella stazione di Asti – D’Acquisto (73 µg/m3), a Biella nella stazione di Biella – Sturzo (79 µg/m3), a Cuneo nella stazione di Cuneo – Alpini (62 µg/m3), a Novara nella stazione di Novara – Verdi (108 µg/m3) e a Vercelli nella stazione di Vercelli – Gastaldi (109 µg/m3).
Nella stazione di Verbania - Gabardi non è riportato il dato in quanto è prodotto con uno strumento meramente indicativo.

Nel corso del fine settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi, ma la nostra regione rimarrà sotto l'azione di correnti nordoccidentali che manterranno giornate in gran parte soleggiate con episodi di foehn nelle valli alpine, in estensione alle pianure piemontesi nel pomeriggio di sabato.
L’aumento della ventilazione favorirà la riduzione delle concentrazioni che quindi saranno attese al di sotto del valore limite su tutta la regione sia nella giornata di sabato che in quella di domenica.

pm10 16marzo

Nel grafico è riportato il valore massimo della concentrazione del PM10 misurato nelle stazioni del singolo capoluogo. Se nel capoluogo sono presenti più punti di misura è riportato conservativamente quello più elevato

archiviato sotto: , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it