Bollettino valanghe: riprende la pubblicazione con delle novità

1 dicembre 2017

La stagione invernale 2017-18 vedrà alcune importanti novità. Il bollettino valanghe sarà emesso tutti i giorni feriali entro le 16.00 e, in caso di variazioni significative, verrà aggiornato nel fine settimana o nei giorni festivi.
La prima pagina contiene il grado di pericolo valanghe previsto per la giornata successiva a quella di emissione e la previsione per i giorni seguenti. La seconda pagina rimane dedicata agli approfondimenti con innevamento, stato del manto nevoso, dati tabellari e immagini.

Insieme all’emissione del primo bollettino valanghe, riprende anche l’emissione del video bollettino contenente le informazioni nivometeorologiche che hanno caratterizzato la settimana e il grado di pericolo previsto per il fine settimana.

Quest’anno l’inizio della pubblicazione coincide con l’arrivo di una perturbazione responsabile di diffuse precipitazioni nevose: i nuovi apporti nevosi previsti fino alla serata di sabato determineranno un incremento del grado di pericolo valanghe.

Soprattutto dalle Alpi Liguri alle Alpi Cozie Sud, dove il manto nevoso preesistente si presenta già sopra alla media del periodo e dove sono previsti i quantitativi maggiori, è attesta una significativa ripresa dell'attività valanghiva spontanea. In questi settori il distacco provocato sarà legato al passaggio del singolo sciatore su molti pendii ripidi a tutte le esposizioni, localmente anche nelle radure dei boschi.

Per maggiori approfondimenti vi invitiamo a consultare il video bollettino valanghe e a seguire, nella giornata di domani, gli aggiornamenti sui quantitativi di neve registrati e sul pericolo valanghe.

 

archiviato sotto: , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it