Nuovo peggioramento del tempo nelle prossime ore, più marcato domani

27 giugno 2017

Un’area depressionaria di origine nordatlantica, in approfondimento sulla penisola Iberica, si muove progressivamente verso est, portandosi in serata sul Mediterraneo occidentale e determinando infiltrazioni di aria più fresca in quota e un’intensificazione dei flussi umidi meridionali sulla nostra regione.

Tale scenario causerà generale diminuzione delle temperature e fenomeni a carattere temporalesco sempre più diffusi nel corso della serata sui settori occidentali e settentrionali, in ulteriore intensificazione domani, quando sono attesi rovesci e temporali anche molto forti, soprattutto tra verbano ed alto novarese e, nelle ore centrali, a ridosso del settore appenninico.

Un miglioramento è previsto dal tardo pomeriggio a partire dalle vallate sudoccidentali, favorito anche dall’innesco di venti di foehn che porteranno ad una rapida attenuazione della copertura nuvolosa.

Vento forte sugli Appennini.

Allarta gialla per pioggia e temporali sulla zona del Toce  (NO-VB) e per temporali nelle zone Chiusella, Cervo, Val Sesia (BI-NO-TO-VC), Pianura Settentrionale e Scrivia (AL).

 

archiviato sotto: , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it