Monitoraggio della qualità dell’aria nel comune di Savigliano

16 gennaio 2018

Sono disponibili i risultati dell’ultimo monitoraggio condotto nel comune di Savigliano (CN) con il laboratorio mobile della qualità dell’aria.

Il laboratorio è stato collocato nel sito messo a disposizione dall’Amministrazione comunale di corso Roma, dove si erano svolti i precedenti monitoraggi.


I risultati evidenziano una particolare criticità per i livelli di inquinamento da polveri sottili (PM10) e per il rispetto del limite normativo giornaliero di 50 µg/m3, che non andrebbe superato più di 35 volte per anno civile. Nei 41 giorni di misura in corso Roma tale limite è stato infatti superato 21 volte ed il numero annuale di superamenti, stimato a partire dalla regressione lineare con i dati delle stazioni della rete regionale, è nettamente maggiore al limite consentito. La concentrazione media di PM10, superiore anche a quelle misurate nello stesso periodo dalle stazioni di Alba e Bra, è risultata statisticamente confrontabile con quelle misurate presso le stazioni di fondo urbano di Asti D’Acquisto ed Alessandria Volta.

Tale situazione, già riscontrata nei precedenti monitoraggi, conferma per il sito di corso Roma una criticità dovuta alla prossimità del sito di misura all’asse stradale ed alla conformazione urbanistica “a canyon” che favorisce la stagnazione degli inquinanti. Questo importante contributo locale va a sommarsi ad un fondo che, per il territorio di Savigliano, risulta già fortemente influenzato dall’inquinamento diffuso del bacino padano.


La relazione dettagliata è disponibile qui.

Gli approfondimenti svolti negli anni sulla qualità dell'aria della provincia di Cuneo sono consultabili a questo link

 

Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it