Lunedì​ attesi temporali di forte intensità sulla regione

4 giugno 2017

Il transito di un sistema perturbato in giornata sul Piemonte causerà a partire da domattina instabilità diffusa su gran parte della regione, con temporali anche molto forti sulle zone pedemontane nordoccidentali e sulle pianure adiacenti di torinese, vercellese e novarese. Localmente non si esclude la possibilità di fenomeni grandinigeni e raffiche di vento forti.

I rovesci e i temporali sono attesi più continui e persistenti soprattutto sulle aree adiacenti comprese tra il canavese, il biellese e il Lago Maggiore, mentre risulteranno meno intensi e più intermittenti nelle zone meridionali in prossimità dell’Appennino.

Solo verso sera i fenomeni tenderanno all’attenuazione e successivo esaurimento a partire da sud, mentre continueranno a persistere nel verbano e nel novarese fino alla mattinata successiva.

Da segnalare che l'aria fredda associata alla saccatura determinerà un marcato calo nelle temperature di 5-6°C in meno rispetto alla giornata precedente.

Le avverse condizioni meteorologiche determinano una situazione di allerta gialla sulla regione.

archiviato sotto: , , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it