Intense nevicate sui settori alpini piemontesi: pericolo valanghe 4-Forte

24 marzo 2017

Le nevicate che da martedì pomeriggio stanno interessando la nostra regione stanno contribuendo ad aumentare la diffusa instabilità del manto nevoso, determinando una significativa ripresa dell’attività valanghiva spontanea, con numerose valanghe di medie e, in singoli casi, anche di grandi dimensioni.


Sui settori dove le nuove nevicate sono più intense è probabile sollecitare, già debole sovraccarico, non solo la nuova neve ma anche gli strati più  interni del manto nevoso, già indeboliti dalle temperature miti della scorsa settimana.


Durante il fine settimana il grado di pericolo sarà pertanto compreso tra 3-Marcato e 4-Forte. Sul nord Piemonte, sui settori occidentali e su Alpi Cozie S di confine e Marittime occidentali, è probabile provocare valanghe di medie dimensioni già con debole sovraccarico, sulla maggior parte dei pendii ripidi, indipendentemente dall'esposizione.
Le escursioni in ambiente innevato saranno pertanto fortemente limitate e richiederanno una grande capacità di valutazione locale del pericolo.


Per maggiori approfondimenti vi invitiamo a consultare il bollettino valanghe

archiviato sotto: , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it