Il sistema di gestione delle piene nel bacino del Po alla luce dell'evento alluvionale del 22-25 novembre 2016

20 febbraio 2017

In occasione della giornata mondiale dell'acqua, che si celebra ogni anno il 22 marzo, è stato organizzato l'evento "Il sistema di gestione delle piene nel baciono del Po alla luce dell'evento alluvionale del 22-25 novembre 2016".

Nel bacino idrografico del Po, tra le varie misure idrauliche adottate per il contenimento del grado di rischio cui sono soggetti i territori attraversati dai corsi d’acqua, spicca il sistema integrato per la gestione delle piene che l’A.I.Po (Agenzia Interregionale del fiume Po), le Regioni, le relative Agenzie di Protezione Ambientale e le strutture di Protezione Civile si sono date per ridurre localmente, in caso di evento, il rischio alluvionale fino al valore corrispondente al rischio residuo ammissibile.
L’evento alluvionale del 22-25 novembre 2016 ha permesso di sperimentare il grado di sistemazione idraulica della rete idrografica e verificare sia il grado di protezione idraulica del territorio raggiunto sia il sistema di gestione delle piene per la riduzione del rischio come richiesto dalla Direttiva Alluvioni 2007/60/CE.

Le criticità emerse, i punti di forza e le possibili misure migliorative del sistema attuale di difesa dalle piene e della gestione del rischio nei territori comunali, sono le questioni che si affronteranno sia attraverso le relazioni di qualificati addetti ai lavori sia nell’ambito della Tavola Rotonda.

Per Arpa Piemonte interverrà Secondo Barbero, responsabile della Struttura Sistemi Previsionali su "Allertamento e attività in corso di evento operate dall'Arpa Piemonte" e "Previsione e caratterizzazione meteoidrologica dell'evento del 22-25 novembre 2016 e confronto con gli eventi passati".

Per maggiori informazioni il programma dell'evento

 

archiviato sotto: , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it