Graduale diminuzione del pericolo valanghe

10 marzo 2017

Nel corso della settimana il vento forte è stato il principale protagonista sulla nostra regione, accompagnando e seguendo le nevicate in particolare sulle zone di confine. Questa condizione ha determinato una distribuzione molto irregolare della nuova neve soprattutto alle quote superiori a 2200-2400m, e localmente anche l'erosione totale della neve vecchia.

Le temperature elevate di questi ultimi giorni hanno favorito una progressiva umidificazione della neve soprattutto sui versanti soleggiati dove si segnala una maggiore instabilità durante le ore più calde in relazione all'aumento del contenuto di acqua liquida nel manto nevoso.

Per il fine settimana è atteso un graduale consolidamento del manto nevoso e il miglioramento delle condizioni di stabilità in relazione al marcato calo dello zero termico.

Per maggiori approfondimenti vi invitiamo a consultare il bollettino valanghe.

 

archiviato sotto: , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it