Qualità

Ultima modifica 19 dicembre 2016

Dirigente: Dr. Roberto Vola

Arpa Piemonte ha adottato fin dalla sua istituzione un sistema di Gestione per la qualità che  negli anni è stato e continua ad essere implementato ed ottimizzato. Lo scopo è quello di organizzare, disciplinare e tenere sotto controllo l’insieme di tutte le attività collegate e interdipendenti che influenzano la Qualità dei prodotti o servizi Arpa. L’obiettivo di questa scelta  è l’efficacia e l’efficienza del sistema nel suo complesso;  l’ottenimento di riconoscimenti formali per le strutture (certificazione e/o accreditamento) ne costituisce un corollario.

L’adozione del sistema di gestione per la qualità è quindi una decisione strategica dell’organizzazione.

Il sistema garantisce il soddisfacimento dei requisiti normativi (cogenti e volontari), interni (stabiliti dall’organizzazione stessa) ed esterni (dei clienti). L’alta direzione fornisce evidenza del suo impegno per lo sviluppo e l’attuazione del SGQ tramite la Politica per la qualità. Recentemente quest’ultima è stata scorporata dal manuale per la qualità in quanto costituisce uno strumento  dinamico che deve fornire supporto ed indirizzi ad un sistema in continuo divenire.

Il nuovo input fornito dalla Direzione generale tramite la politica per la qualità consiste nell’impegno per l’integrazione del Sistema di Gestione della Qualità con quello della sicurezza.


CERTIFICAZIONE E ACCREDITAMENTO

 

Nel 1997 Arpa Piemonte ha intrapreso il percorso verso l'accreditamento secondo la norma UNI CEI EN 45001, sostituita nel 2000 dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Nel 1998 Arpa Piemonte ha ottenuto dell'accreditamento Sinal (poi ACCREDIA) prima Agenzia regionale ad ottenere tale riconoscimento secondo l'innovativa modalità del multisito (sistema qualità unico applicabile a più sedi di laboratorio). Elenco prove  accreditate Arpa

Nel 2005 Arpa ha conseguito la certificazione UNI EN ISO 9001 .
Attualmente i processi/servizi coinvolti sono molteplici ed interessano l’attività di diverse strutture come evidenzia lo scopo della certificazione (Progettazione ed erogazione di servizi, compresa la pubblicazione e diffusione di informazioni, finalizzati alle previsioni meteorologiche e prevenzione dei rischi naturali. Progettazione ed erogazione di servizi, compresa la pubblicazione e diffusione di informazioni, finalizzati al monitoraggio della qualità delle acque sotterranee, superficiali e di balneazione. Erogazione di servizi di campionamento relativi al monitoraggio della qualità delle acque sotterranee, superficiali e di balneazione. Progettazione ed erogazione di servizi di monitoraggio di campi elettromagnetici per determinare la pressione sul territorio di impianti per le telecomunicazioni e le ricadute sull'esposizione della popolazione. Progettazione ed erogazione di servizi di prove chimico- fisiche, eseguite in stazioni fisse permanenti, finalizzati alla ricerca e determinazione di amianto, compresa la pubblicazione e diffusione di informazioni). L’elenco delle strutture e relative sedi è riportato sul certificato.

Inoltre la Struttura  Radiazioni non ionizzanti (centro LAT069) è accreditata dal SIT (successivamente ACCREDIA- Dipartimento Tarature) dal 1994. Elenco procedure di taratura accreditate.

Tutti i riconoscimenti elencati sono tuttora vigenti.

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it