Attività, servizi e controlli di Arpa Piemonte

 

Le attività di Arpa sono finalizzate prevalentemente alla conoscenza dello stato generale di esposizione della popolazione piemontese ai campi elettromagnetici generati da impianti per telecomunicazioni e alla verifica della conformità delle sorgenti alla normativa vigente, sia in fase autorizzativa, sia a posteriori.

Tali attività si estrinsecano in tre principali filoni:

  1. Misure in campo con apposite catene strumentali. Tali misure possono essere finalizzate al controllo delle emissioni degli impianti per telecomunicazioni per la verifica del rispetto della normativa vigente, sia per iniziativa di Arpa (controlli a campione e su siti critici), sia su segnalazione degli enti competenti (anche sulla base di esposti dei cittadini); possono inoltre essere finalizzate a fornire un quadro dei livelli di esposizione della popolazione sul territorio regionale ed a identificare le criticità esistenti ai fini della loro risoluzione (monitoraggio).

  2. Valutazioni teoriche per mezzo di modelli di calcolo. Si tratta di valutazioni effettuate solitamente in fase progettuale, ai fini dell’emissione di pareri tecnici preventivi all’autorizzazione per impianti di telecomunicazione (ex DLgs. 259/03 e LR19/04), o del supporto ai comuni nell’emissione dei regolamenti comunali per l’installazione di impianti per telecomunicazioni, o della valutazione di piani di risanamento per siti critici, ecc.

  3. Taratura della strumentazione di misura dei campi elettromagnetici e definizione di procedure di misura, attività che si realizza presso il Dipartimento Tematico Radiazioni di Ivrea, al cui interno è presente il centro SIT 69E

 

L’acquisizione di dati sugli impianti per telecomunicazioni che deriva dalle attività sopra elencate, permette inoltre l’alimentazione del catasto regionale delle sorgenti di campo elettromagnetico (ex DGR n.86-10405 del 22.12.2008) per quanto riguarda i dati di competenza Arpa

Inoltre, vengono portate avanti una serie di attività, anche all’interno di progetti finanziati, finalizzate all’aggiornamento e al perfezionamento delle metodologie tecniche di misura e valutazione, all’approfondimento delle conoscenze sullo stato del territorio per quanto riguarda l’esposizione a campi elettromagnetici, al supporto agli enti competenti all’emanazione di norme e linee guida.

 

 

Monitoraggio in continuo del Teleporto Skylogic di  Torino

 

Campi elettromagnetici in Piemonte

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it