Attività

ultima modifica 23 dicembre 2016 

Le funzioni epidemiologiche ambientali dell'ARPA Piemonte sono disciplinate dall'art. 4, comma e),  della Legge regionale n. 18 / 2016, che affida ad ARPA:

l' "attività di sviluppo delle indagini epidemiologiche ambientali al fine di studiare le correlazioni tra l’inquinamento delle matrici e i danni sanitari che ne possono conseguire."

le attività svolte sono le seguenti:

  • Partecipazione a specifici studi epidemiologici;

  • Sorveglianza epidemiologica, con individuazione e misurazione dei fattori di rischio e successiva valutazione dell'impatto sanitario delle esposizioni ambientali;

  • Supporto epidemiologico e tossicologico agli enti nonché alle articolazioni territoriali  di ARPA Piemonte;

  • Ricerca e documentazione sui rischi ambientali per la salute sia mediante accesso a banche dati e informazioni epidemiologiche e tossicologiche, sia mediante elaborazione dei dati cui il Dipartimento accede.

 Il Dipartimento predispone pertanto

  • pareri di tipo tossicologico
  • pareri di tipo epidemiologico
  • studi epidemiologici
    consultando fonti bibliografiche e banche dati validate ed aggiornate.

Partecipa annualmente alla stesura delle Relazioni sullo stato dell'ambiente ed all'aggiornamento degli Indicatori sulla salute correlabili alle esposizioni ambientali. L' esecuzione di studi epidemiologici avviene sia su specifica richiesta di Enti pubblici (Regione, Provincie, Comuni, ASL) sia per coinvolgimento in progetti regionali, nazionali ed internazionali in qualità di capofila o di Unità Operativa partecipante. (consulta la pagina progetti).

 IN EVIDENZA

 

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it